About

Valentina Giampiccolo, nasce a Ragusa nel 1977 e si laurea presso la Facoltà di Architettura di Siracusa nel 2007; dopo un periodo di lavoro presso lo studio Ternullomelo di Lisbona, torna a Ragusa, dove inizia una serie di esperienze lavorative con vari studi di progettazione.

Giuseppe Minaldi, nasce a Catania nel 1973, si diploma presso l’Accademia di Belle Arti di Catania nel 1999; dopo diversi anni di lavoro nell’ambito della progettazione d’interni ed elementi di arredo per conto di studi di Architettura e aziende produttrici, fonda nel 2006 insieme all’Arch. Carlo Guarneri, lo studio di progettazione Strane Sfere. Nel 2007 s’iscrive alla Facoltà di Architettura di Siracusa. Nel 2010 conclusa l’esperienza Strane Sfere, si trasferisce a Ragusa. Qui fonda con Valentina Giampiccolo lo studio di progettazione G U M che, oltre a occuparsi di Architettura, organizza e promuove azioni organizzate nell’ambito delle arti visive.

marzo 2012_studio GUM è stato selezionato e invitato a partecipare al Premio Nazionale Selinunte 30<40, ricognizione di trenta tra i migliori architetti siciliani under 40, organizzato dall’AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica di Roma e dal critico di Architettura Prof. Luigi Prestinenza Puglisi.

ottobre 2012_in seno al concorso internazionale SAIE selection 2012 riservato a giovani progettisti under 40 e organizzato da BolognaFiere con l’ausilio di Archi-Europe, il progetto realizzato in collaborazione con l’Arch. Giuseppe Gurrieri casa DCS, vince il terzo premio nella categoria Housing Requalification; presidente della giuria Mario Cucinella.

dicembre 2012_in occasione della manifestazione Architettura Oggi!, organizzata dall’Ordine degli Architetti della provincia di Ragusa e dalla fondazione ARCH, una giuria composta dal Prof. Marco Mulazzani, dal Prof. Arch. Matteo Vercelloni e dal Prof. Arch. Mauro Galantino premia e segnala rispettivamente, i progetti casa Francavilla e MET realizzati dallo studio tra il 2010 e il 2012.

giugno 2013_studio GUM è nuovamente invitato dall'AIAC a partecipare al meeting Architects meet in Selinunte 2013 per concorrere al Premio giovani studi siciliani-un'idea di architettura. La giuria costituita da Domenico Cogliandro, Francesco Pagliari, Marcello Pazzaglini e presieduta da Alessandra Muntoni, conferisce una menzione a studio GUM per il lavoro presentato.

www.studiogum.it